La Puntualità

Non sono la persona più puntuale di questo modo, lo ammetto, anche se mi impegno per esserlo il più possibile e non mi è mai capitato, o ricordo, di aver avuto grossi disagi a causa dei miei ritardi. Qualche mio amico/amica si è incazzato ma solo perchè avevo maturato almeno mezz’ora di ritardo.

Oggi, mai prima di ora mi era capitato un evento simile, non è stato così.

Alle 17:30 ci sarebbe dovuta essere una retrospettiva con il professor Giorgio Bertini come momento conclusivo del progetto di organizzazione aziendale. Per un problema legato al pc e alla mia coordinazione con i lavori siamo arrivati alle 17:42(ho l’ultima mail inviata alle 17:40 proprio al professore), lui già se ne era andato urtato per il nostro forte ritardo. Effettivamente se per me sono pochi 12 min e in qualche modo “giustificabili”, per altre persone è gravissimo.

Così è saltato l’incontro.

Questa esperienza mi sarà sicuramente di lezione, che rosicata.

Annunci

2 commenti

Archiviato in Racconti universitari

2 risposte a “La Puntualità

  1. Denny

    hai mai pensato a quanto valgono 12 minuti di ritardo per tuo padre? eheh…

    quello si che ti insegna a non farlo mai più!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...