Stella Vandali Formia

 

Avete mai sentito parlare dell’esterofilia?

 

Secondo il wikidizionario rappresenta la “sudditanza psicologica per ciò che è straniero”.

 

 

Un problema patologico di noi italiani indubbiamente, se qualcuno pensa che non sia vero parliamone!

 

 

Tutto questo per introdurre cosa?

 

Domenica a Formia è stato inaugurato il Teatro Remigio Paone(“il vecchio cinema”), ospite d’onore Gian Antonio Stella(l’autore della Casta, penna del Corriere). Non potevo non andarci, lo trovo una persona fantastica e il suo lavoro di denuncia con Sergio Rizzo è altrettanto fantastico.

 

 

La sala era piena, giovani pochi, se c’era un under 30(azzarderei anche un under 40) ogni 20 persone mi sarei sentito fortunato. Ma il peggio deve ancora arrivare.

 

 

Dopo l’intro di un bravissimo pianista è iniziata la presentazione con introduzione di Aldo Forte, figlio di Michele Forte.

 

 

 

Il consigliere regionale ha fatto una sviolinata su quello che è stato realizzato in nome del turismo a Formia. In particolare è stata evidenziata la campagna di Marketing Territoriale, della nuova Mission per il turismo, di quanto è stato bravo il PDL a far brillare questa città.

 

 

 

Purtroppo però il Marketing e la Mission servono a poco se il Business plan è fallace.

 

Quali sono le falle del BP?

 

 

 

La prima, banale, Formia non è dotata di strutture ricettive adeguate gli hotel sono scarsi, l’affitto delle case nel periodo estivo ha dei prezzi che lascia passare ogni voglia di soggiornare nella città.

 

I nostri politici sono riusciti anche ad approvare il cambio di destinazione d’uso dell’ex hotel Ariston facendolo ristrutturare per farne appartamenti.

 

 

 

La seconda è la rete viaria inadeguata già per il traffico dei cittadini durante il periodo invernale, assolutamente inefficiente nel periodo estivo. Le rotonde realizzate, la bretella dei carabinieri e la futura rotonda di Panorama sono solo palliativi che non fanno respirare realmente la città, illudono gli elettori, perchè quello che è veramente necessario è una nuova infrastruttura capace di assorbire parte del traffico che col tempo si è creato per una serie di variabili(incremento demografico, ecc…).

 

 

 

 

 

Non ditemi vi prego che è stata approvata la Pedemontana(Variante alla S.S. 7 Appia in Comune di Formia), chi sgancerebbe mai € 472.508.053,17 per 9km di strada(di cui 6km in galleria)?.

 

Se proprio verrà versata quella somma bisogna aspettare almeno che passi l’attuale crisi e la realizzazione di opere di importanza strategico a livello europeo come l’Alta Velocità.

 

Inoltre il tempo di realizzazione, nella migliore delle ipotesi è di 5 anni, se cominciassero domani finirebbe nel 2016.

 

 

 

Questo post è per evidenziare che la situazione turistica e di valorizzazione della città dipinta dall’assessore Aldo Forte non è perfetta come l’ha dipinta agli occhi del Dottor. Stella ma al contrario e che non basta pronunciare parole come Mission, Marketing ecc. per essere convincenti!

 

 

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Intrattenimento, Notizie e politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...