Milano-Como-Roma siete curiosi di un resoconto?

Ah Como!  Ve lo ricordate?

Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti, tutto a seni e a golfi, a seconda dello sporgere e del rientrare di quelli, vien quasi a un tratto, tra un promontorio a destra e un’ampia costiera dall’altra parte; e il ponte, che ivi congiunge le due rive par che renda ancor più sensibile all’occhio questa trasformazione e segni il punto in cui il lago cessa, e l’Adda ricomincia per ripigliar poi nome di lago dove le rive, allontanandosi di nuovo, lascian l’acqua distendersi e rallentarsi in nuovi golfi e in nuovi seni”

Io purtroppo ho studiato tutti I Promessi Sposi sui riassunti, primo capitolo escluso, non ero molto diligente al liceo con le materie umanistiche, in realtà studiavo in base al professore se mi stava simpatico o se mi riempiva di legnate, purtroppo la professoressa di italiano di quell’anno non aveva nessuna delle due caratteristiche.

Credetemi un po’ rimpiango di essermi perso grandi opere come i Promessi Sposi, l’Iliade, i grandi classici.

Comunque dopo un periodo veramente  intenso  per emozioni sia positive che negative domani ritorno nella bella Roma con il suo caldo da sessione estiva e condizionatori delle aule universitarie #chenemmenoilpolonord.

Facendo le somme sia a Dublino che a Milano ci siamo fatti valere con Wheelab.

Per la Intel Business Challenge Europe 2013 ci siamo classificati tra le prime 9 idee in tutta Europa, per la Startup Initiative non c’era una classifica ma comunque a Milano abbiamo superato le semifinali e abbiamo presentato l’idea in finale ricevendo preziosi Feedback che sicuramente ci aiuteranno a crescere.

Sono veramente grandi(almeno per me) risultati se pensate che siamo nati meno di un anno fa, senza ricevere finanziamenti pubblici o essere accelerati in qualche incubatore!

Prossimi passi?

Dobbiamo continuare la prototipazione, è finalmente arrivata la prima tranche da 11.000 euro da Working Capital(in realtà sono 15.0000 ma 4.000 li vuole lo stato in tasse)!

Io dovrei iniziarmi a fare una cultura, seria, sul crowdfunding perché potrebbe essere una strada veramente interessante per fare fundraising, anche perché diciamolo seriamente fondare una startup non significa vincere competizioni o avere una bella pagina web, il primo è un canale per velocizzare il processo di “pivoting”  che caratterizza una startup il secondo un biglietto di presentazione.

Luglio sarà un po’ noioso, ci saranno esami universitari da sostenere che rallenteranno il progetto, ma poco importa è soltanto un mese!

Sono rimasto molto sorpreso che sia i Dublinesi che i Milanesi hanno uno stesso modo di dire per esprimere sia la voglia di insistere con i propri propri obiettivi che per esprimere un senso di felicità. Volete sapere qual è?

#daje!

ImmagineImmagine

Annunci

1 Commento

Archiviato in Ingegneria, Notizie e politica, Racconti universitari, Tecnologia

Una risposta a “Milano-Como-Roma siete curiosi di un resoconto?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...