Giugno dolci dati ed ottimizzazioni

La vita è sempre trionfo dell’improbabile e miracolo dell’imprevisto.


Sono tornato da Londra e sicuramente resterò qui in Italia fino a metà Luglio.

Da metà Marzo fino alla prima settimana di Maggio ho lavorato una catena che produce cupcakes Lola.

Il negozio era un chiosco all’interno della stazione di Marylebone, veramente una bella esperienza, mi sono divertito ed ho imparato molto.

 

Dopo una settimana ero responsabile dell’apertura del negozio.

Dopo tre settimane della chiusura

Dopo cinque settimane l’amministratore delegato è venuto a parlarmi perché voleva mettermi a capo di un progetto di riduzione degli sprechi di cibo dandomi accesso a tutti i dati storici sul fatturato e costi della società.

Come è successo?

Curiosità e noia.

La chiusura del negozio prevede la stesura di un report di fine giornata dove vengono inserite da parte dell’operatore (in questo caso io) informazioni relative a:

  • Fatturato effettivo della giornata
  • Target che era stato definito
  • Sprechi (i cupcakes sono freschi e vengono buttati a fine giornata)
  • Cosa l’azienda avrebbe dovuto fare diversamente da qui ad un anno
  • Idee creative che fossero venute in mente durante la giornata

Una cosa che mi aveva colpito mentre lavoravo era la differenza tra Fatturato – Target – Wastage che non sembrava ottimizzata. (spoiler: c’è un ampio margine di miglioramento 🙂 )

Così un giorno in cui c’erano pochi clienti e mi stavo annoiando ho aperto il pc e con largo anticipo ho iniziato a scrivere il report evidenziando che l’ordine quotidiano di dolci effettuato dalla store manager doveva basarsi su un modello predittivo (una regressione lineare) che considerasse una pluralità di variabili (dati storici sulle vendite, condizioni meteo, flusso di persone della stazione) e che c’era la necessità di studiare la correlazione tra le variabili del modello ed i dati storici.

A  seguito del mio report il CEO ha scritto una email alla store manager dicendole che voleva assolutamente parlarmi, mi ha portato a cena, mi ha proposto di occuparmi di realizzare il nuovo progetto per la riduzione degli sprechi di cibo una volta tornato dall’Italia e di fare la mia offerta economica per il progetto.

Attualmente sto lavorando a distanza, mi sto occupando di tutta una fase preliminare di analisi della quantità e qualità di dati effettivamente disponibili.

It’s easier to fool people than to convice them that they’ve been fooled


Oltre a questo progetto di riduzione degli sprechi, giovedì mi è stato proposto un ulteriore progetto sempre su Londra di ottimizzazione e big data, di questo non posso condividere ulteriori dettagli.

E’ un progetto molto complesso e se l’incarico dovesse essere confermato vedrà l’applicazione di almeno tre differenti algoritmi di Machine Learning.

Continua sempre il mio supporto all’Associazione di InnovAction Lab, ma devo essere più presente, siamo ancora in alto mare con il DB (colpa mia), l’ultimo evento su Roma è stato un flop, ma il BBQ di Agosto è già in agenda.

Per non farmi mancare nulla dovrò sistemare alcune questioni amministrative ed operative per l’azienda di famiglia e devo (da almeno due mesi) rifare il sito di Wheelab per raccontare quello che è stato,  il rinnovo del sito mi è stato suggerito e richiesto da molti recruiter.

Gli impegni per Giugno sono tanti, le energie sono sempre le stesse e non dormire sarebbe solo un problema per la produttività.

La produttività è sempre un tema particolare.

La nostra capacità di concentrazione è crollata sensibilmente, in alcuni casi paragonabile a quella di un pesce rosso (http://time.com/3858309/attention-spans-goldfish/) e purtroppo guardiamo lo schermo del cellulare ogni 10-12 minuti, circa 80 volte al giorno(http://www.businessinsider.com/dscout-research-people-touch-cell-phones-2617-times-a-day-2016-7?IR=T).

A ragione di questo ho deciso che temporaneamente per tutto il mese di Giugno non sarò presente sui social network. 

  • Eliminazione di Instagram-Linkedin-Twitter dal cellulare
  • Cambio password di Facebook e disconnessione dell’account

Quando sarà Luglio uscirò dalla caverna.

 

Se ci riuscirò scriverò qualche articolo sugli ultimi libri letti nei mesi passati, sto rispettando abbastanza bene la lista che avevo fatto a Gennaio.

Un abbraccio e grazie per aver letto il mio articolo.

 

Andrea

 

ps se noti qualche errore scrivimi pure
Annunci

Lascia un commento

Archiviato in riflessioni, Scritti sparsi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.