Privacy Policy Uncategorized Archivi | Pagina 3 di 3 | Andrea Ciufo

Servizio Pubblico

Proprio nei primi capitoli del libro di cui ho parlato “Introduzione alla statistica” viene descritta una ricerca in campo medico sugli effetti di un farmaco. Un campione di persone viene dapprima diviso, successivamente ad uno viene somministrato il farmaco vero e proprio ad un altro un placebo. Nessuno dei due però sa se gli stia … Leggi tutto

Probabilità & Statistica

  Per caso quest’anno sto seguendo un corso in parallelo con mia sorella, purtroppo con l’unica differenza che io non potrò sostenere quell’esame a febbraio, si tratta di “Probabilità e Statistica”. Dimenticavo di dirvi che frequento la facoltà di Ingegneria Civile e lei ad Economia. Questo mi ha permesso di analizzare tre libri che trattano … Leggi tutto

Spulciando tra i libri di casa

L’anno scorso a casa non so se mia sorella o mio padre portarono questo libro “Quarto rapporto Generare Classe Dirigente”, così con la mia solita curiosità ho cominciato a leggerlo e guardate un po’ cosa ho trovato:     Francia Germania Italia Gran Bretagna Tasso di occupazione 2007 64.6 69.4 58.7 71.5 Tasso di occupazione … Leggi tutto

MadeExpo Vs Saie

07/10/11 “Sono adesso sul treno che da Bologna mi riaccompagna a Roma, abbastanza stanco, ma soddisfattissimo di questa esperienza. Quest’anno il “Made Expo” di Milano e il “Saie” sono capitati nella stessa settimana e così con la mente ancora fresca posso fare un piccolo confronto tra queste due fiere importantissime per chi si occupa di … Leggi tutto

Voto&Coratella

Il mio amico Carlo è recentemente andato in un ristorante romano, lì nel menù c’erano tutte le ricette ma non gli ingredienti. Ha ordinato della coratella d’abbacchio e quando si è visto una porzione cotta di interiora è rimasto schifato. Uscito dal ristorante si è lamentato perchè non era di suo gradimento ecc. La nostra … Leggi tutto

Mi ricorda l'Aquila

      Nicholas Ambraseys dell’Imperial College di Londra and Roger Bilham della Università of Colorado hanno stimato che l’83% di tutte le morti causate dal collasso delle costruzioni per un terremoto si ha nelle zone più colpite dalla corruzione. Perchè? Facile, perchè così i costruttori possono risparmiare sui materiali!