Privacy Policy Prima Settimana e Piani Futuri | Andrea Ciufo

Prima Settimana e Piani Futuri

Premessa, per un po’ di tempo sarò fuori da Instagram e probabilmente Facebook perchè Maggio, Giugno e Luglio saranno super intensi. 
Venerdì si è conclusa la mia prima settimana come Data Scientist presso Collidascope

In breve: sono molto felice.

Essendo la prima settimana è difficile fare un’analisi completa, ma sicuramente qualche considerazione la posso elaborare.

Primo: le mie conoscenze di marketing sono scarse, da come funziona un’agenzia a come si collabora con i clienti, nonostante questo le conoscenze statistiche e di Machine Learning si sono dimostrate complementari a questa lacuna ed è il motivo della mia presenza in squadra. 

Secondo: è veramente stimolante l’idea di imparare e conoscere una disciplina nuova applicata al mondo dei consumatori.  

– Una passeggiata post pranzo della domenica –

Piani Futuri e Crescita

Il piano di crescita dell’azienda è molto aggressivo ed ambizioso, questo da un lato può spaventare ed essere stressante, ma dall’altro rappresenta una grande opportunità. 

Nei prossimi mesi quello che immagino sarà la mia area di sviluppo e formazione all’interno dell’azienda riguarderà: 

  • Marketing Mix Modeling
  • Pricing Strategy
  • Comunicazione all’interno del team 
  • Comunicazione, presentazione ed ascolto dei clienti

Dove ci sarà un consolidamento di conoscenze già esistenti sarà in merito a: 

  • Time Series
  • Data Visualization 
  • Data Cleaning 
  • Hp Testing e Test Design

Un po’ di argomenti nuovi


Una delle prime cose che ho imparato (e che mi ha ricordato il comportamento dei corpi viscoelastici) è stato l'”Adstock effect” 


Formulato per la prima volta nel 1979 l’Advertising adstock o advertising carry-over è l’effetto prolungato o ritardato della pubblicità nel comportamento di acquisto del consumatore una volta che questa cessa di esistere (la pubblicità è visualizzata al tempo t0 ma l’effetto dura fino al tempo t1 con un decadimento nel tempo). 

Da Wikipedia:

Advertising adstock or advertising carry-over is the prolonged or lagged effect of advertising on consumer purchase behavior. Adstock is an important component of marketing-mix models. The term “adstock” was coined by Simon Broadbent. Adstock is a model of how response to advertising builds and decays in consumer markets. Advertising tries to expand consumption in two ways; it both reminds and teaches. It reminds in-the-market consumers in order to influence their immediate brand choice and teaches to increase brand awareness and salience, which makes it easier for future advertising to influence brand choice. Adstock is the mathematical manifestation of this behavioral process.”


Questo fenomeno viene successivamente modellizzato in uno degli algoritmi dell’azienda insieme ad altre variabili legate alle vendite e le promozioni passate con l’obiettivo di supportare i clienti nella definizione della strategia e delle risorse ottimali da allocare per la promozione dei prodotti e l’aumento delle vendite. 

Oltre a questo mi è stata fatta una panoramica delle grandi agenzie di consulenza in ambito marketing, delle loro dinamiche interne/esterne e di come stia cambiando il mercato con l’ingresso di nuovi competitor. 

Secondo una classifica riportata qui,  attualmente le 6 società pubblicitarie e di marketing più importanti al mondo sono: 

  • WPP
  • Omnicom
  • Publicis Groupe
  • IPG Group
  • Dentsu
  • Havas

Il mio CEO Lawrence ha lavorato all’interno di due di queste, Dentsu e IPG. 

Comunque se vi va di approfondire tutto il mondo dell’advertising questo sito è molto carino, anche se non ottimizzato: https://www.adbrands.net/

Studio ed Approfondimenti

Nei prossimi mesi ci sono tante, ma tante, cose da imparare. 

Ho già visto due corsi su Coursera(una piattaforma di Open Education Pazzesca) di:

Su udemy ho trovato anche un corso avanzato su Google Data Studio

Se non hai mai sentito parlare di Coursera DEVI vedere questo video del TED!

Lista libri 


Attualmente sto finendo Sapiens e mi sta dando grandi soddisfazioni.

Il libro è un saggio sulla storia dell’umanità dall’Uomo Erectus ad oggi con delle riflessioni tutt’altro che banali su di noi e la nostra società.  
Successivamente ci saranno una serie di libri di saggistica e tecnici.

In ordine sparso:

Tempo Libero


Continuerò ovviamente:

  •  A redigere la newsletter mensile degli alumni di InnovAction Lab (quella di Maggio è pronta, va solo caricata su Mailchimp)
  • Perfezionare MVP del classificatore di Pricyo, dove mi sto facendo le ossa per tutto quello che riguarda il Natural Language Processing e l’analisi della similarità dei documenti
  • Realizzare con wordpress il sito di equi-libriprecari il collettivo di lettura di cui faccio parte
  • Supportare Pedius nell’automazione della reportistica, una collaborazione iniziata verso inizio dicembre e che, purtroppo, ho un po’ trascurato
  • Confrontarmi con i miei mentor ed amici per mettere in discussione scelte, ipotesi e modus operandi 
  • Leggere nel dettaglio il rapporto di Legambiente pubblicato a Marzo sulla gestione dei rifiuti radioattivi in Italia ed i relativi traffici ed illeciti
  • Leggere nel dettaglio la ricerca della Regione Lazio sull’Incidenza di tumori e mortalità nella coorte dei residenti in prossimità delle centrali nucleari italiane di Borgo Sabotino e del Garigliano
  • Altri progetti che vi racconterò nei prossimi mesi
  • Vi prometto che inizierò ad uscire più spesso dopo il primo vaccino, lo so che siete tutti preoccupati della mia vita (a)sociale

Un abbraccio digitale,

Andrea

ps mi è molto piaciuta questa puntata di Edoardo Ferrario sul Non prendersi troppo sul serio.

Chi è romano DEVE asoltarla qui sotto trovate il link a Spootify

Lascia un commento